COSTRUZIONE  SCUOLA

Il tasso di scolarizzazione nel Niger e  tra i più bassi del mondo, solo il 29% dei bambini è iscritto alla scuola dell’obbligo. La situazione delle strutture scolastiche pubbliche  è più tosto grave. La tendenza negli ultimi anni è stata un vero incremento dell’insegnamento privato, tanto che, nel 1992, se ne contava un solo istituto privato; oggi invece se ne contano ben dodici con 2.911 allievi. La missione Malam Mourna è il promotore di questo progetto, avendole costruite e donandole alle chiese delle Assemblee di Dio del Niger, alle chiese libere del Niger (UEEPN) e anche al comune della città di Zinder. L’obiettivo del progetto è quello di potenziare l’accesso ad un’istruzione di qualità per abbattere l’alto livello di un’alfabetizzazione. Gli istituti sono sorti nei quartiere di Jambourou, di Birnì  e  Garim. Fino ad oggi sono stati costruiti dodici padiglioni con  classi attrezzate di didattica e di informatica. Il progetto prevede ancora la costruzione di altri  padiglioni con altre classi. La struttura scolastica consentirà così la possibilità di un’offerta formativa completa della scuola dell’obbligo fino alle superiori.

1 (3).jpg2 (3).jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7.jpg8.jpg9.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg14.jpg15.jpg16.jpg17.jpg

Italian English French